SPEDIZIONE GRATIS DA € 150.00
Carrello 0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

COLTELLO PER FUNGHI QUALE UTILIZZZARE ?

03/11/2022

COLTELLO PER FUNGHI QUALE UTILIZZZARE ?

Benvenuti nel nostro reparto incentrato sui vari tipi di coltelli da utilizzare nella corretta raccolta per funghi, per molti intenditori e amanti della natura non c'è niente di più bello di raccoglierli ed ammirarli.

I funghi raccolti possono poi essere utilizzati per creare piatti gustosi e vari, se vuoi raccogliere funghi nella foresta, devi prima acquisire una conoscenza approfondita sui diversi tipi di funghi per evitare l'uso di esemplari velenosi, ed importante avere con voi un buon coltello per funghi fa anche parte della dotazione di base.
 

Cos'ha di speciale un coltello per funghi?

 

Se vuoi andare alla ricerca di funghi commestibili in autunno, dovresti conoscere il più possibile le diverse varietà e specie tuttavia è importante avere con sé un buon coltello per funghi In questo caso sono particolarmente adatti coltelli con lama curva.

Il vantaggio di questa lama curva è che le permette di adattarsi perfettamente alla forma rotonda del gambo del fungo in questo modo potrete tagliare i funghi in modo pulito, preciso e delicato.
Nella maggior parte dei modelli è presente anche una spazzola all'estremità inferiore della lama, con la quale i funghi raccolti possono essere puliti direttamente nel bosco o prima del consumo.

Suggerimento : i coltelli per funghi, che hanno il dorso seghettato, possono anche aiutare a raschiare lo sporco dal cappello del fungo.





 

Quali tipi di coltelli per funghi ci sono e cosa le rende un buon prodotto?


Esistono tre tipi di coltelli a fungo, Il primo è quello tradizionale con lama che può essere affilata e utilizzata per affettare o tagliare a dadini i funghi.
 Questo coltello di solito ha un manico in legno ed è molto facile da usare in quanto tutto ciò che devi fare è premere sul fungo tenendolo per lo stelo questi coltelli sono disponibili anche in diverse dimensioni, quindi si adattano perfettamente al fungo.

 

Il secondo tipo di coltello a fungo, non ci sono molte differenze rispetto al modello precedente, a parte l'aspetto questi coltelli sembrano più moderni rispetto ai loro omologhi, poiché spesso hanno lame in acciaio inossidabile anziché manici in legno, ma a parte questo, entrambi svolgano la perfettamente il loro lavoro.
La cosa più importante è la lama, dovrebbe essere fatta in acciaio di alta qualità che manterrà bene la sua nitidezza, senza scheggiarsi o rompersi ed è anche meglio acquistare un coltello con un codolo intero (il metallo che scorre attraverso il manico), che è extra forte e durevole. 
Un buon coltello avrà un'impugnatura ergonomica per evitare crampi alla mano dopo ore trascorse nei boschi e una sorta di protezione per le dita per proteggerti da tagli accidentali durante la raccolta dei funghi.

 

Secondo quali criteri dovresti acquistare un coltello per funghi?


Il fattore più importante è lo scopo, pensa a come vuoi usare il coltello e cerca uno strumento versatile o vuoi qualcosa di più speciale? 
Si usa nella cucina professionale o solo in quella domestica? Quanto sei disposto a spendere per il tuo nuovo coltello per funghi? Vale anche la pena considerare se vuoi che sia un cimelio che può durare per generazioni, o semplicemente portare a termine il lavoro senza spendere troppo.

 

Il miglior coltello per funghi è facile da usare, robusto e costruito per durare. Se stai acquistando un coltello per funghi per la prima volta nella tua vita e non sai davvero come funziona, dovresti sempre optare per modelli robusti: ti serviranno più a lungo.

 

Quali sono i pro di un coltello per funghi?

vantaggi

I coltelli per funghi sono molto affilati e possono essere utilizzati per una varietà di scopi. Puoi affettare facilmente verdure dure come funghi, zucca, zucchine o melanzane. 
La lama è anche estremamente sottile in modo da poterla manovrare facilmente intorno al gambo senza schiacciarlo durante il taglio. 
Nella parte di solito in fondo al manico è presente la spazzolina, parte integrante di un coltello per funghi, offrendo due vantaggi da un lato i funghi possono essere puliti sul posto per disperdere le spore sul terreno. 
Questo ha grandissimo vantaggio che il coltello può essere portato anche nella tasca dei pantaloni senza che la spazzola si sporchi o si danneggi .


 

Quali marchi e produttori sono rappresentati nella nostra presentazione dei prodotti?

Nel nostro test, presentiamo prodotti di vari produttori e fornitori. L'elenco include prodotti dei seguenti marchi e produttori:

  • Maserin
  • Opinel
  • Old Bear
 

In quale fascia di prezzo si trovano i prodotti presentati?

Il coltello per funghi più economico nel nostro test costa circa 14 euro ed è l'ideale per i clienti che guardano i loro portafogli. Tuttavia, coloro che sono disposti a spendere più soldi per una migliore qualità possono anche spendere circa 55 euro per uno dei prodotti più costosi.

 

Visitate il nostro shop dove potete approfondire e consultare sul moltissimi coltelli per raccogliere i funghi